DSpaceUnipr DSpaceUnipr
      Le Biblioteche dell'Università    |    Periodici elettronici    |    Banche dati    |    Cataloghi online

DSpace a Parma >
Dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società >
Ricerche di s/confine. Oggetti e pratiche artistico / culturali >
Le mostre. VI, 1 (2015) >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/1889/3261

Titolo: Esporre il femminile. L’Esposizione Beatrice (Firenze, 1890)
Autori: Soldi, Emanuela
Data: ott-2015
Editore: Dipartimento dei beni culturali e dello spettacolo, Università di Parma
Tipo di documento: Article
Abstract: L'esposizione dedicata al mondo femminile e organizzata a Firenze nel 1890, nell'ambito dei festeggiamenti in onore di Beatrice Portinari, fu un episodio controverso, a partire semplicemente dall'intitolazione alla musa dantesca. Anche per questo, forse, non ha goduto di una forte attenzione critica. Eppure essa si inserisce in un percorso espositivo complesso che – tra mostre specialmente dedicate al mondo femminile e sezioni di esposizioni nazionali e internazionali – alimenta un dibattito molto forte che unisce le ragioni di un nascente emancipazionismo alle istanze di recupero e valorizzazione del patrimonio artigianale italiane che in quegli anni venivano concretizzandosi. L'articolo diventa l'occasione per ricostruire, attraverso l'analisi dei documenti del Fondo Angelo De Gubernatis, suo principale animatore, conservato alla Biblioteca Nazionale di Firenze, il contesto culturale nel quale nasce l'iniziativa, la tradizione espositiva in cui si inserisce, il dibattito a cui dà luogo e i frutti che porterà.
The exposition dedicated to women and organized inFlorence in 1890 on the occasion of Beatrice Portinari's anniversarywas a very controversial event. Maybe this is the reason for the lackof attention by critics. Nevertheless, as others women's expositions,national as well as international ones, it has fueled a debate aboutwomen's liberation, applied arts and education. This paper willreconstruct the social and cultural context in which the expositiontook place, starting from the correspondance of its promoter, Angelo DeGubernatis, that can be consulted in Florence, at the Biblioteca Nazionale Centrale.
InLe mostre. VI, 1 (2015)

Full text:

File Descrizione DimensioniFormatoConsultabilità
SOLDI-esporre.pdf366,47 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Questo documento è protetto dal copyright originale



Tutti i documenti archiviati in DSpaceUnipr sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software
CINECA