DSpaceUnipr DSpaceUnipr
      Le Biblioteche dell'Università    |    Periodici elettronici    |    Banche dati    |    Cataloghi online

DSpace a Parma >
CAPAS - Centro sulle Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo >
MoRE - Museum of refused and unrealised art projects >
MoRE - Collezione Progetti >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/1889/2858

Autori: Favelli, Flavio
Curatori: Rossi, Valentina
Titolo: La Porta di Milano
Data di realizzazione: 2009
Abstract: Il progetto è stato creato per un concorso internazionale indetto nel 2009 da SEA la società che gestisce gli aeroporti di Milano. La competition riguarda la creazione, come si legge dal bando, di: “un nuovo progetto architettonico per la realizzazione di un’opera d’arte che contribuirà a cambiare il volto dell’aeroporto di Malpensa. Per la precisione la commissione prevede la realizzazione di uno spazio di alto valore estetico che rappresenterà virtualmente la porta di accesso alla città di Milano, inoltre si afferma che il lavoro, oltre a colpire emotivamente l’immaginazione dei passeggeri ha lo scopo di diventare una location per eventi culturali e mostre”. Flavio Favelli presenta Crystal Garden un’opera di dimensioni ambientali che restituisce molte caratteristiche dell’immaginario collettivo di Milano. Allo stesso tempo il nome riporta alla mente il Crystal Palace di Paxton: non solo il riferimento all’architettura londinese deriva dal nome ma anche dai materiali utilizzati quali il ferro dei cancelli d’epoca e il termoinvolucro di vetro riposto all’interno. Il modello architettonico di riferimento è quello – dichiarato dall’artista – della voliera, ma questa è una gabbia costruita con materiale hi-tech e che permette altre tipologie di attività. La complessità dei documenti donati a MoRE ci restituisce una modalità progettuale e lavorativa esauriente che ci mostra la relazione e il rapporto tra gli artisti e committenti. L’opera di Favelli è esemplificativa di molti dei suoi lavori in cui riesce a coniugare il passato e il presente, e in questo caso anche un approccio futuristico dato dall’utilizzo di materiale volutamente hi-tech che si mette in contrapposizione con le pratiche, le modalità e i materiali di recupero con cui l’artista si confronta nelle sue opere. Il progetto non è stato ammesso alla seconda fase di concorso.
The project was created for an international competition promoted in 2009 by SEA, the company which manages Milan airport system. As stated in the announcement, the competition concerns the creation of “a new architectural project for the realization of an artwork that is going to change the appearance of the Malpensa airport. Specifically, the commission envisions a highly aesthetic space that is going to virtually represent the access door to the city of Milan. The purpose of this work of art, besides striking the passenger's imagination, is to become a location for cultural events and exhibitions”. Flavio Favelli presents Crystal Garden, a full-scale artwork which reproduces many features of the collective imaginary of Milan, while reminding at the same time Paxton's Crystal Palace. The reference to the architecture of London stems both from the project's title and from the materials that were to be used, such as the iron of old-aged gates and the glass thermoshell of the internal side. As declared by the artist itself, his architectural model is the aviary, which actually becomes a cage built with high-tech materials, which enables many and various activities. The complexity of the documents donated to MoRE portrays a careful planning and a thorough working method, showing also the relationship between the artists and the commissioner. Favelli's project presents many characteristic features of his body of work, which is able to succesfully combine the present with the past; here, the artist employs purposefully a futuristic approach through the usage of high- tech materials that opposes the recourse to found materials as well as to practices and modalities of appropriation. The project was not admitted to the second phase of the competition.
Descrizione: 1_LPDM finale LO e crediti.pdf 2_LPDM relazione.doc Tavola di progetto A1 definitiva e relazione. 3_20091218170343_00039.pdf lettera in cui si comunica all’artista la non ammissione alla seconda fase di concorso. 4_20090609_Comunicatostampa.pdf Comunicato stampa per presentare il concorso. 5_b96_bando.pdf Bando di concorso. 6_NOTA DESCRITTIVA.pdf Nota tecnica descrittiva per la realizzazione del progetto. 7_Dettaglio area d'intervento.pdf 8_Piano regolatore aeroportuale.pdf Mappa di localizzazione dell’area di intervento. 9_curriculum_bandera.pdf 10_curriculum_bellini.pdf 11_curriculum_borghini.pdf 12_curriculum_dominioni.pdf 13_curriculum_pomodoro_def.pdf Curricula dei membri della giuria.
1_LPDM finale LO e crediti.pdf 2_LPDM relazione.doc A1 final project plan and report. 3_20091218170343_00039.pdf Letter of notification of the non-admission to the second phase of the competition. 4_20090609_Comunicatostampa.pdf Press release of the competition. 5_b96_bando.pdf Competition announcement. 6_NOTA DESCRITTIVA.pdf Technical descriptive note regarding the project's realization. 7_Dettaglio area d'intervento.pdf 8_Piano regolatore aeroportuale.pdf Location map of the area of intervention. 9_curriculum_bandera.pdf 10_curriculum_bellini.pdf 11_curriculum_borghini.pdf 12_curriculum_dominioni.pdf 13_curriculum_pomodoro_def.pdf Résumé of the members of the jury.
Contiene: [La Porta di Milano 1_Tavola di progetto A1 definitiva ]
[La Porta di Milano 2_Relazione di progetto]
[La Porta di Milano 3_lettera in cui si comunica all’artista la non ammissione alla seconda fase di concorso]
[La Porta di Milano4_Comunicato stampa per presentare il concorso]
[La Porta di Milano 5_Bando di concorso]
[La Porta di Milano 6_Nota tecnica descrittiva per la realizzazione del progetto.]
[La Porta di Milano 7_Dettaglio area d'intervento]
[La Porta di Milano 8_Piano regolatore aeroportuale]
[La Porta di Milano 9_curriculum_bandera]
[La Porta di Milano 10_curriculum_bellini]
[La Porta di Milano 11_curriculum_borghini]
[La Porta di Milano 12_curriculum_dominioni]
[La Porta di Milano 13_curriculum_pomodoro]
Tipo di documento: Working Paper
InMoRE - Collezione Progetti

Full text:

File Descrizione DimensioniFormatoConsultabilità
Flavio Favelli_La Porta di Milano.pdf335,77 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Questo documento è protetto dal copyright originale



Tutti i documenti archiviati in DSpaceUnipr sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software
CINECA