DSpaceUnipr DSpaceUnipr
      Le Biblioteche dell'Università    |    Periodici elettronici    |    Banche dati    |    Cataloghi online

DSpace a Parma >
CAPAS - Centro sulle Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo >
MoRE - Museum of refused and unrealised art projects >
MoRE - Collezione Progetti >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/1889/2660

Autori: Seder, Đuro
Curatori: Scotti, Marco
Zinelli, Anna
Titolo: Untitled
Data di realizzazione: 1991
Abstract: Nel marzo del 1991 il collezionista ed editore Francesco Conz, in collaborazione con il museo MSU di Zagabria, invita per una residenza dʼartista al castello di Brunnenburg di Merano alcuni artisti che avevano fatto parte di Gorgona, avanguardia croata attiva come gruppo tra il 1959 e il 1966. I cinque artisti realizzano tredici opere durante la residenza, tutte su carta dello stesso formato e di ciascuna vengono realizzate quindici copie. Queste avrebbero dovuto far parte di unʼedizione, pensata come un box, che avrebbe dovuto contenere inizialmente anche una riedizione di grande formato di sette vecchi lavori del gruppo, stampata su tela a Como - più un ottavo lavoro ottenuto dalle stesse affiancate in una striscia continua a realizzare una sorta di “opera collettiva -, delle fotografie e un video documentario. il box non sarà mai realizzato prima della morte dello stesso Conz nel 2010, sebbene tutte le sue componenti fossero state prodotte, ad esclusione della cartella che avrebbe dovuto contenerle. I lavori degli artisti sono rimasti allʼinterno dellʼarchivio F. Conz. I due lavori realizzati da Đuro Seder non sembrano riprendere la sua produzione allʼinterno dei gruppo Gorgona, come affermato dallo stesso artista nellʼintervista pubblicata sul dossier monografico della rivista Ricerche di S/Confine. Qui propone infatti un disegno in cui ritorna il suo caratteristico uso di forme irregolari e linee semicircolari, a cui però aggiunge lʼelemento grafico con la reiterazione della scritta “peace” e un secondo disegno derivato da un suo precedente dipinto in cui due profili si fondono in un unico volto. Seder stesso ricorda come nel periodo della residenza, immediatamente precedente allo scoppio della guerra in Croazia, ci fosse «nellʼaria un sentore di intolleranza» e come lʼopera volesse quindi parlare «dell'importanza dell'unità fra le persone».
In March 1991 the collector and publisher Francesco Conz, in collaboration with the Muzej Suvremene Umjetnosti - MSU Zagreb, invited a few artists who had been part of Gorgona, the Croatian avant-garde group active between 1959 and 1966, to an artistic residency at the castle of Brunnenburg in Merano, Italy. During their residency, the five artists created thirteen works of art as well as fifteen hand-made copies of each work. All of which were created on the same size of paper. These works should have been part of a box, an art edition that initially should have included large-scale reproductions of seven of the group's old works, printed on canvas in Como, in addition to en eight obtained by merging the former in a continuous strip to create sort of a "collective work" - together with photographs documenting the residency, historical photographs and video interviews filmed in Brunnenburg. Conz died in 2010 but the box was never finished, although all of its components had been created, except for the folder that was supposed to contain them. The works of the artists have since remained in F. Conz's Archive. The two works created by Đuro Seder do not seem to resemble the production of his Gorgona years, as stated by the artist himself in an interview published in the monographic dossier of the magazine Ricerche di S/Confine. In fact, he proposes a drawing with his characteristic use of irregular shapes and semicircular lines, to which he adds a graphic element with the repetition of the word "peace". The second drawing is derived from a previous painting in which two profiles are merging into a single face. Seder himself remembers how during his residency, which immediately preceeded the war in Croatia, there was "a hint of intolerance in the air" and how the work was meant to hilight "the importance of unity among people".
Descrizione: Seder 01 cm 27.5 x 39.jpg (file jpeg, 122,079x 84,931 cm, 96 dpi) Seder 02 cm 27.5 x 39.jpg (file jpeg, 122,079x 84,931 cm, 96 dpi) Scansioni dei lavori, eseguite dallʼArchivio F. Conz.
Seder 01 cm 27.5 x 39.jpg (file jpeg, 122,079x 84,931 cm, 96 dpi) Seder 02 cm 27.5 x 39.jpg (file jpeg, 122,079x 84,931 cm, 96 dpi) Scans of the artworks, made by Archivio F. Conz.
Contiene: [untitled 01]
[untitled 02]
Tipo di documento: Working Paper
InMoRE - Collezione Progetti

Full text:

File Descrizione DimensioniFormatoConsultabilità
Seder_untitled.pdf378,4 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Questo documento è protetto dal copyright originale



Tutti i documenti archiviati in DSpaceUnipr sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software
CINECA