DSpaceUnipr DSpaceUnipr
      Le Biblioteche dell'Università    |    Periodici elettronici    |    Banche dati    |    Cataloghi online

DSpace a Parma >
CAPAS - Centro sulle Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo >
MoRE - Museum of refused and unrealised art projects >
MoRE - Collezione Progetti >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/1889/2652

Autori: Darbyshire, Matthew
Curatori: Scotti, Marco
Titolo: Proposed plan for Hepworth Gallery entrance, Wakefield
Data di realizzazione: 2013
Abstract: Questo progetto propone un’intervento per gli spazi antistanti l’ingresso alla Hepworth Gallery di Wakefield. In particolare Darbyshire articola lo spazio attraverso tre elementi: una struttura non finita Arts and Craft a timpano che riprende elementi di uno stile vernacolare postmoderno - abitualmente associato alle operazioni dei developers immobiliari -, una pergola di B&Q - nota catena di negozi nel Regno Unito dedicati al fai da te e al giardinaggio - e una catapulta medievale puntata verso la nuova - e pluripremiata - galleria disegnata da David Chipperfield. I tre segni nello spazio ritornano su temi frequenti nella ricerca dell’artista, quali la critica a un’omologazione del design contemporaneo di massa, alla standardizzazione degli spazi, e la messa in discussione dei processi rigenerazione del territorio portati avanti da enti pubblici come da developers privati, contrapponendosi all’edificio museale minimalista e iconico progettato dall’archistar Chipperfield. Ufficialmente il lavoro non è stato realizzato per alcuni problemi riscontrati nel progetto
This project proposes an intervention in the area in front of the entrance of the Hepworth Gallery in Wakefield. Darbyshire here articulates the space through three elements: an unfinished Arts and Crafts half-hipped gable structure in developers vernacular, a B&Q pergola - B&Q is the well-known UK chain dedicated to DIY and gardening - and a medieval trebuchet orientated towards the new David Chipperfield designed gallery. The three signs arranged in the area recall frequent themes in the artist's research, such as a critic to the homogenisation of contemporary design, to the standardization of the spaces, and the questioning of the regeneration processes carried out by government agencies and/or private developers, and stand opposite to the minimalist, award-winning and iconic museum building designed by an archistar. Officially, the work has not been realised for a planning issue.
Descrizione: 1_ Proposed plan for Hepworth Gallery.pdf render del progetto
1_ Proposed plan for Hepworth Gallery.pdf Renders of the project
Contiene: [Proposed plan for Hepworth Gallery entrance, Wakefield]
Tipo di documento: Working Paper
InMoRE - Collezione Progetti

Full text:

File Descrizione DimensioniFormatoConsultabilità
Matt Darbyshire_Proposed plan for Hepworth Gallery entrance.pdf319,98 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Questo documento è protetto dal copyright originale



Tutti i documenti archiviati in DSpaceUnipr sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software
CINECA