DSpaceUnipr DSpaceUnipr
      Le Biblioteche dell'Università    |    Periodici elettronici    |    Banche dati    |    Cataloghi online

DSpace a Parma >
CAPAS - Centro sulle Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo >
MoRE - Museum of refused and unrealised art projects >
MoRE - Collezione Materiali >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/1889/2426

Autori: Modena, Elisabetta
Scotti, Marco
Titolo: MoRE: un museo digitale dedicato al non realizzato / MoRE: a digital museum of the unrealised
Data di realizzazione: 2012
Data: 1-apr-2012
Abstract: MoRE è un museo digitale, e conserva esclusivamente documenti digitali, un elemento che ci impone un confronto con il complesso tema della realtà del web e delle proposte che in questi anni sono state avanzate sul tema della digitalizzazione e della possibilità di operarvi in relazione ai temi della conservazione e della tutela. Si propone di documentare un tessuto progettuale e artistico quasi del tutto sconosciuto che ha diritto di essere inserito a tutti gli effetti nella storia del progetto in senso lato (il “non realizzato” coinvolge del resto anche il panorama espositivo se pensiamo alle mostre non realizzate, gli allestimenti rimasti sulla carta e le occasioni abortite) e che, se letto dal punto di vista archivistico e documentaristico, offre materiale decisamente interessante. Contribuendo a definire non solo le singole storie artistiche e quelle attuali, l’archivio permetterà quindi di indagare le modalità di rapporto con le istituzioni e con i pilastri del sistema stesso delineabili anche grazie alle motivazioni suggerite dagli artisti per la mancata realizzazione di progetti commissionati o comunque pensati per essere realizzati, informazioni che contribuiscono a definire e a raccontare le difficoltà tecniche, economiche, morali, etiche ecc… con cui l’artista oggi si confronta.
MoRE is a digital museum, and it collects only digital materials, an element that forces us to deal with the complex reality of the web and of the proposals advanced so far about digitization and the opportunities that it offers for the preservation and conservation of the works of art.MoRE does not aim at writing a parallel history of art, but to document a set of projects and works of art pretty much unknown that deserves to be included with no doubts in the history of the project broadly speaking (the unrealised involves after all the system of exhibitions too if we think at all the unrealized exhibitions and arrangements and the occasions failed) and that constitutes an interesting heritage from an archivistic and documentaristic point of view.The archive, by contributing to the definition of historical and contemporary art, will help to understand the relations with institutions and the pillars of the system itself, also thanks to the explanations given by the artists for the non-realization of the projects, commissioned or intended to be realized anyway, information that helps in describing the technical, economical and ethical difficulties that the artist has to face nowadays.
Tipo di documento: Article
InMoRE - Collezione Materiali

Full text:

File DimensioniFormatoConsultabilità
Scotti-Modena - MoRE un museo digitale dedicato al non realizzato.pdf316,08 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Questo documento è protetto dal copyright originale



Tutti i documenti archiviati in DSpaceUnipr sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software
CINECA