DSpaceUnipr DSpaceUnipr
      Le Biblioteche dell'Università    |    Periodici elettronici    |    Banche dati    |    Cataloghi online

DSpace a Parma >
CAPAS - Centro sulle Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo >
MoRE - Museum of refused and unrealised art projects >
MoRE - Collezione Progetti >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/1889/2094

Autori: Deller, Jeremy
Curatori: Scotti, Marco
Titolo: Fourth Plinth Proposals
Data di realizzazione: 2008
Abstract: Due proposte presentate all’interno del grande progetto di arte pubblica collegato al Fourth Plinth di Trafalgar Square, a Londra, e mai realizzate. Il “Quarto Plinto” era stato infatti originariamente costruito nella seconda metà del XIX secolo, come basamento per ospitare la statua equestre di Guglielmo IV, ma è sempre rimasto vuoto e per oltre 150 anni è proseguito il dibattito riguardo al suo possibile utilizzo, fino al 1999 quando i primi tre incarichi sono stati assegnati come progetti temporanei e site specific ad artisti contemporanei. A seguito del successo riscontrato da questa prima iniziativa è stata composta una commissione di esperti, che vede al suo interno lo stesso Jeremy Deller, per seguire i successivi bandi, inviti e selezione dei progetti: questi hanno stabilito ufficialmente e all’unanimità la definitiva destinazione d’uso del quarto plinto come supporto per installazioni appositamente commissionate di arte contemporanea. In particolare Jeremy Deller nei due progetti presentati all’interno di MoRE, entrambi risalenti al 2008, ha proposto una visione antimonumentale e fortemente politica, non da artista ma da cittadino secondo le sue parole, strettamente collegata alla contemporanea situazione del paese coinvolto nella guerra in Iraq. Una prima proposta consisteva in una statua a dimensione reale di David Kelly, lo scienziato britannico morto apparentemente suicida a seguito delle dichiarazioni rilasciate ai media riguardo ai dubbi di una reale presenza di armi di distruzione di massa in possesso del governo iracheno, e della successiva inchiesta parlamentare. La seconda proposta, intitolata The Spoils of War, prevedeva invece di esporre la carcassa di una macchina distrutta da una bomba in Iraq, portando una traccia della guerra in quello che è stato per secoli il cuore dell’impero britannico e ancora oggi viene riconosciuto universalmente come un luogo dal carattere fortemente monumentale.
Two proposals presented as part of the great public art project connected to the Fourth Plinth in Trafalgar Square, London and never realized. The "Fourth Plinth" was in fact originally built in the second half of the nineteenth century, as a base to host the equestrian statue of William IV, but has remained empty for over 150 years and the debate about its possible use has continued till 1999, when the first three temporary commissions were assigned to contemporary artists for site-specific projects. Following the success of this first initiative it was decided to form a committee of experts, which comprises Jeremy Deller himself, to follow the subsequent calls, invitations and selection of projects: this committee has officially and unanimously established the final destination use of the fourth plinth as a support for specifically commissioned installations of contemporary art.In particular, Jeremy Deller in the two projects donated to MoRE, both developed in 2008, proposes an anti-monumental and deeply political vision, working - in his own words - more from the perspective of a citizen than from the one of an artist, closely linked to the contemporary situation of the country involved in the Iraqi war. A first proposal was the life-size statue of David Kelly, the British scientist found death after his supposed suicide, as a result of statements made to the media about his doubts about a real presence of the weapons of mass destruction held by the Iraqi government, and the subsequent Parliament investigation. The second proposal, called The Spoils of War, proposed to expose the carcass of a car destroyed by a bomb in Iraq, bringing a trace of the war in what has been for centuries the heart of the British Empire and still is universally recognized as a place with a strong monumental character.
Contiene: The Spoils of War (Memorial for an Unknown Civilian)
Dr David Kelly Fourth Plinth Proposal
Tipo di documento: Working Paper
InMoRE - Collezione Progetti

Full text:

File DimensioniFormatoConsultabilità
deller_fourth plinth proposals.pdf246,7 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Questo documento è protetto dal copyright originale



Tutti i documenti archiviati in DSpaceUnipr sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software
CINECA