DSpaceUnipr DSpaceUnipr
      Le Biblioteche dell'Università    |    Periodici elettronici    |    Banche dati    |    Cataloghi online

DSpace a Parma >
CAPAS - Centro sulle Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo >
MoRE - Museum of refused and unrealised art projects >
MoRE - Collezione Progetti >

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/1889/1773

Autori: Pietroiusti, Cesare
Curatori: Modena, Elisabetta
Titolo: Finestre
Data di realizzazione: 1989
Abstract: Il progetto intitolato fin dalla prima ideazione “Finestre” ha subito una serie di sviluppi che lo hanno portato ad essere solo in parte realizzato. L’idea di aprire delle “finestre” in uno spazio su quelli adiacenti permettendo allo spettatore di avere una inconsueta continuità di visione tra locali attigui, nasce infatti in un primo momento come proposta di abbattimento reale e fisico delle pareti dell’edificio che ospitava una delle sedi della Galleria Vivita 2 di Ciotti e Camillo D’Afflitto a Firenze (e, come ricorda l’autore, adiacente ad un vecchio cinema abbandonato). A causa del veto posto per questioni tecniche e pratiche, la soluzione poi effettivamente realizzata (nella galleria Vivita 1, sempre a Firenze, ma in altra sede) nel gennaio 1990 prevede l’apposizione sul muro di fotografie degli ambienti adiacenti leggermente incassate nel muro in corrispondenza delle pareti che avrebbero dovuto essere abbattute (come visibile in uno schizzo non datato rilevato tra le carte dell’artista e risalente probabilmente allo stesso 1989) per ottenere una ideale impressione trompe l’oeil.
The project, entitled Windows since its first conception, has undergone several revisions and can be considered only partially realised. The idea of opening windows on adjoining rooms to offer the spectators an unusual continuity of vision between contiguous spaces is conceived initially as a real demolition of the walls of the building hosting one of the seats of Vivita 2 Gallery of Ciotti and Camillo D'Afflitto in Florence (adjacent to an old abandoned cinema). This idea was abandoned for technical and practical difficulties, and in January 1990 the artist realized a different version of the project (inside Vivita 1 gallery in Florence) by exhibiting on the walls of the gallery pictures of the adjoining rooms that were recessed inside the walls that should have been tore down to produce a kind of trompe l’oeil effect (as can be seen in an undated sketch found among the artist's papers that probably dates back to 1989).
Contiene: [Finestre, pagina di taccuino]
[Finestre, scheda di progetto dal libro Exhibit A]
[Finestre, schizzo]
Tipo di documento: Working Paper
InMoRE - Collezione Progetti

Full text:

File Descrizione DimensioniFormatoConsultabilità
CESARE PIETROIUSTI_Finestre.pdfScheda di progetto103,93 kBAdobe PDFVisualizza/apri


Questo documento è protetto dal copyright originale



Tutti i documenti archiviati in DSpaceUnipr sono protetti da copyright. Tutti i diritti riservati.


Segnala questo record su
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by CINECA. Powered on DSpace Software
CINECA